Woodvivors

Vogliamo esplorare il nostro prezioso territorio e i suoi borghi antichi, adattandoci all’ambiente che ci circonda, preservando la nostra terra e i suoi frutti, salvaguardando i nobili mestieri dell’agricoltore e dell’allevatore che la vivono e la lavorano.

Il Progetto

Woodvivors è un progetto nato nel 2016 da un'idea di Francesco Paolo Lanzino. Il nostro obiettivo è di dare risalto ad una realtà dimenticata, l'Italia rurale, raccogliendo le testimonianze dei protagonisti di quel mondo. Il team è formato da un gruppo di persone desiderose di riscoprire e far conoscere le tradizioni, i valori e gli stili di vita di una volta.

Con il nostro viaggio vogliamo mostrare come chiunque, armato di curiosità, possa riportare alla luce le radici rurali del proprio territorio, apparentemente lontanissime, per creare un futuro sostenibile che non rinneghi il nostro passato.

Obiettivi

Realizzazione di una produzione audiovisiva, supportata da un magazine online, volta a dare risalto a una parte dimenticata del nostro Paese.

Valorizzazione del patrimonio naturalistico italiano, in particolare dei borghi collinari, dei Parchi Naturali e dei sentieri.

Mappatura GPS dell'intero percorso e di tutte le fonti d’acqua incontrate lungo la strada, per creare una mappa virtuale di pozzi, fonti e acqua potabile, disponibile online in open source.

Recupero delle residue testimonianze al fine di consentire un riuso compatibile delle antiche saggezze legate al territorio destinate a perdersi per sempre.

Il Team

La volontà di documentare a dovere questo viaggio e volerne trarre un prodotto di qualità rende necessaria la divisione dei ruoli, tra quelli sul campo e quelli in studio, e la presenza di un mezzo d'appoggio. Il team è composto da:

sul campo
  • Francesco Paolo Lanzino: Regista, fonico
  • Ellev Derks: Antropologa
  • Marco Comerio: Filmaker, fondatore di Crooner Films
  • Martino Coffa: Direttore tecnico, fondatore di Recipient.cc
  • Sara Jaralla: Location manager
in studio
  • Roberto Collura: Responsabile contenuti video
  • Manfredi Agnello: Responsabile contenuti audio
  • Andrea La Duca: Location manager
  • Fausto Carano: Web
  • Riccardo Lanzarone: Responsabile magazine

L'Itinerario

L'itinerario si snoda attraverso l'Italia, da Palermo a Torino. Il percorso si sviluppa prevalentemente lungo dorsali appenniniche, lontano dai grossi centri urbani, seguendo dove possibile le tracce dei vecchi sentieri e tratturi. La durata prevista del viaggio è di circa 5 mesi, tenendo in conto il tempo necessario alla produzione audiovisiva;

Il tragitto attraversa alcuni dei siti di maggiore interesse naturalistico e storico del nostro paese: Parco Nazionale del Pollino, Cinque Terre, Appennini, Peloritani. Questi sono solo alcuni dei meravigliosi luoghi che toccherà il progetto. È necessario viaggiare approfittando dei mesi più caldi, con più ore di luce e nei quali è possibile trovare pascoli freschi per il sostentamento dei nostri animali.